Fondazione Cariplo è una Fondazione erogativa: la sua mission si concretizza principalmente nell’erogazione di contributi a fondo perduto alle organizzazioni del Terzo Settore per la realizzazione di progetti di utilità sociale.

I contributi sono assegnati principalmente attraverso vari strumenti erogativi: bandi, progetti territoriali, patrocini, interventi emblematici ed erogazioni istituzionali.

Nel 2016 è stato deliberato un contributo alla Fondazione Sangregorio per il progetto:

“UNA CASA PER LA SCULTURA CONTEMPORANEA. PROGETTO DI RIFUNZIONALIZZAZIONE E PROMOZIONE DELLA FONDAZIONE SANGREGORIO GIANCARLO DI SESTO CALENDE.

Il progetto riguarda la rifunzionalizzazione del bene immobile di interesse storico-architettonico e il conseguente avvio di attività coerenti con la destinazione d’uso individuata.

 

Azioni specifiche realizzate e da realizzare

  • Attività e progetti didattici (visite guidate pensate ad hoc per le scolaresche; visite mirate alle differenti collezioni presenti nella sede della Fondazione di Sesto Calende e al Centro Studi di Druogno – Attività ludico-didattiche per le Scuole Elementari e Medie – Attività di studio e di catalogazione con studenti, tesisti di Università lombarde – Corsi di storia dell’arte (storia, antropologia, etnografia….) aperti al pubblico);
  • Altre azioni culturali (mostre con catalogo – “Cene con il maestro”, concerti all’interno e all’aperto, buffet introdotte da conferenza/relazione di un ospite/relatore (artista, critico, giornalista) – Prestito delle opere (attività principalmente concentrata sulla preziosa collezione di lavori del maestro Sangregorio, di altri artisti/amici, di arte africana e di culture extra-europee) – Collaborazioni con altri musei, gallerie e fondazioni culturali);
  • Azioni dall’alta valenza sociale (visite guidate in lingua – visite per categorie svantaggiate o per portatori di handicap – visite e percorsi “dog-welcome”);
  • Attività connesse: attività commerciali o para-commerciali (noleggio del parco e degli ambienti interni della Fondazione per set fotografici o video – Affitto parziale di spazi interni della Fondazione per laboratori artistici e creativi – Affitto di spazi verdi del parco della Fondazione per coltivazioni (viti o alberi da frutta) – Destinazione di porzioni del parco al fine di impiantare un percorso salute e agility dog);
  • Azioni volte ad incrementare la cooperazione con la filiera produttiva e le istituzioni del territorio (rapporti con amministrazione/dipendenti aziendali, mecenati e filantropi – Corsi, cene e visite “a porte chiuse” della Fondazione, del Centro Studi di Druogno o di altri musei ad essa connessi – Attività e contatti con aziende locali al fine di sottoscrivere campagne di sponsoring – Ospitalità per convegni aventi come temi centrali il mecenatismo culturale, il fundraising e la green-economy).

 

Elenco iniziative

 

Foto avanzamento dei lavori di rifunzionalizzazione della casa museo